iTunes 11.0

M1.0. - iTunes11

iTunes è stato completamente riprogettato: sfogliare e organizzare la tua musica, i tuoi film e molto altro è più facile che mai. Ed è più facile trovare nuovi contenuti e portarli sempre con te.

Con queste parole Apple presenta il suo nuovo iTunes, rilasciato lo scorso 29 Novembre 2012, che si differenzia dalle precedenti versioni per le seguenti caratteristiche:

  • Nuova interfaccia grafica
  • Ridisegnato l‘iTunes Store
  • Integrazione con iCloud migliorata. Ora è possibile riprodurre gli acquisti da iCloud
  • Ricerca migliorata
  • Nuovo Mini Player. Ora è possibile visualizzare anche la copertina dell’album
  • Successivi. Ora è possibile visualizzare i brani successivi in un unico posto
  • Nuova icona

Indubbiamente la prima cosa che colpisce è la nuova interfaccia grafica, molto più orientata ad un design superbo che privilegia i colori delle cover degli album. Della serie: “anche l’occhio vuole la sua parte!”.

Infatti selezionando la visualizzazione Album e cliccando sull’album che si vuole ascoltare, non si accederà più al suo interno come nelle precedenti versioni, ma si attiverà un drop down menu che visualizza, con il colore sfumato della copertina dell’album, le canzoni da ascoltare.

M1.0. - iTunesMaroon5

La seconda cosa che salta all’occhio di un utente abituale è il nuovissimo Mini Player che introduce la visualizzazione delle cover degli album riprodotti e il meccanismo funzionale di visualizzazione della coda di canzoni. L’icona di search permette di accedere a qualsiasi file storizzato in iTunes senza mai dover tornare alla main window come accadeva spesso in passato.

M1.0. - MiniPlayerMaroon

Ad ogni modo le updates non riguardano solo improvement estetici ma molti cambiamenti sostanziali nell’utilizzo del player più amato:

M1.0. - iTunesdropdownmenu

M1.0. - MiniPlayerEsteso

- Apple ha nascosto la sidebar sinistra del vecchio iTunes e l’ha trasformata in un drop down menu in alto a sinistra. Da esso accediamo ad ogni sezione di iTunes: musica, film, programmi tv, etc. Per quanto riguarda i device collegati (iPhone, iPad, etc) e l’iTunes Store vi si può accedere immediatamente in ogni momento da un menu in alto a destra. La sidebar è comunque riapplicabile seguendo la sequenza dal menu in alto a sinistra: mostra barra menu, vista, mostra barra laterale.

-  Adesso si può controllare l’output audio di ogni singolo device Airplay dal tab “multiple” del menu vicino al controllo volume.

- La ricerca su tutti i file indicizzati della libreria (audio, video, etc.) avviene in un unico luogo e nel caso non si trovi quanto cercato permette di proseguire la ricerca sullo store.

- La novità (ndr. a mio avviso di più immediata utilità) riguarda la possibilità di aggiungere un brano alla Up Next Queue, ossia alla coda di brani in ascolto, semplicemente cliccando sulla freccia accanto al brano e selezionando “aggiungi a successivi”. Dal drop down menu in alto alla destra del nome della canzone in ascolto si potrà vedere la coda delle canzoni in esecuzione e agire per opportune modifiche (cancellazioni, cambio ordine). Un altro modo ancora più semplice per mettere in coda un brano è quello di utilizzare il drag & drop nel suddetto menu.

- L’opzione per ottenere gli artwork degli album su richiesta è stata eliminata in quanto iTunes 11 è presupposto automaticamente per rispondere a tale esigenza: basta aver selezionato nel menu preferenze alla sezione store l’opzione “condividi informazioni sulla tua libreria con Apple”.

- La Sezione download ora appare in una finestra stand-alone.

M1.0. - CameraGift

- Esiste ora la possibilità di riscattare velocemente una iTunes Store gift card semplicemente usando la FaceTime camera del Mac senza quindi dover digitare tutto il codice a mano.

- L’opzione masterizza disco è nascosta quando non serve e viene visualizzata quando si seleziona una playlist da masterizzare. Questo è un’altro segnale del fatto che Apple sta abbandonando gradualmente i media fisici.

- Con un iOS device connesso via USB al vostro Mac potrete visualizzare la percentuale di carica della batteria del dispositivo direttamente dal menu che consente una overview con apposite icone dei device.

- La modalità Cover Flow è sparita.

- Anche l’iTunes Store è stato migliorato sia sul piano estetico che dei contenuti. Oltre alla musica,  nel negozio numero uno al mondo in questo settore si possono comprare  film, app, giochi, libri, podcast. Utile anche iTunes U per scaricare lezioni, video e molto altro da prestigiose università, musei e altre istituzioni culturali.

M1.0. - iTunesStoreLasciamo ai lettori il piacere di scoprire le decine di ulteriori migliorie che certamente l’esperienza di utilizzo ci permetterà di valutare appieno.

Per chi non lo avesse ancora fatto, il nuovo iTunes si può scaricare direttamente dal sito ufficiale iTunes nella versione 11.0.1.12 rilasciata il 13 dicembre 2012.

Enjoy it!

G.G.

About these ads